Comune di Venarotta

Venarotta è un comune dell’ascolano che conta 1 960 abitanti.
Circa le origini del suo nome interessanti sono le ipotesi che aleggiano anche se nessuna di queste provata.
La prima: “VENERE ROSSA”, secondo questa teoria un antichissimo tempietto pagano si ergeva sul territorio, dedicato proprio alla dea dell’amore, che venne distrutto dai primi cristiani e a ciò si dovrebbe il nome “venere rotta”, rovinata/distrutta. Tra le ipotesi legate a questo filone troviamo i Longobardi che in un attacco cruento avrebbero violentato le donne del luogo “venere rossa” a causa di questo terribile spargimento di sangue.
L’altra supposizione, invece “PIETRA ROTTA”, è più realistica e fondata perché basata sulla natura geologica del territorio, considerando che con il termine “vena” intendiamo uno strato di roccia.
Infatti, si arriva a Venarotta arrivando passando in mezzo a tufi fratturati ma comunque, non esiste alcun tipo di fonte attendibile.
Anche se è molto probabile che il delizioso borgo sia stato fondato dai Piceni, non si hanno notizie attendibili a riguardo, in compenso è certo che intorno all’Anno Mille facesse parte dei possedimenti dei monaci farfensi e che veda come data fondamentale il 1237 quando, gli ascolani annessero il territorio, che fino a prima era autonomo e si reggeva su propri ordinamenti.
Dopo questo connubio, la storia del paese di identifica con quella della vicinissima Ascoli per omogeneità storica, culturale ed economica.

Da visitare qui, troviamo diverse chiesette molto suggestive come la Chiesa dei SS. Cosma e Damiano, in pieno centro con un bellissimo rosone e di recente costruzione, la Chiesa della Santa Maria delle Grazie di costruzione ortogonale, sicuramente una delle più affascinanti ed imponenti del comune…
Oppure, nella frazione di Gimigliano il Santuario dell’Addolorata che sorge su un luogo dove avvennero, nel maggio del 1948, numerose apparizioni mariane accompagnate da strani e suggestivi fenomeni atmosferici, guarigioni e conversioni.

Il piccolo borgo di Venarotta, fa parte anche del Cammino Francescano Della Marca, di 167 Km che attraversa le regioni Umbria e Marche che può essere una buona scusa per visitare i territori del piceno che ne fanno parte.

Alcuni punti di interesse segnati sulla mappa come la Chiesa dei SS.Cosma e Damiano e la Chiesa della Santa Maria delle Grazie

I prossimi eventi in programma del Comune di Veranotta
2020/2021

Nessun evento trovato!

Scopri i prodotti che rendono grandi i nostri territori

Per maggiori informazioni

venarotta_log