Tipicità Prodotti tipici dei nostri territori

I comuni dell’Unione Montana Tronto Valfluvione sono noti nella Regione e in tutto il territorio nazionale per i loro prodotti di eccellenza. Dalla patata di Palmiano, al tartufo nero di Roccafluvione fino all’ inconfondibile anice verde di Castignano conosciuto in tutto il mondo grazie alla famosa Anisetta Meletti.

castagne

Acquasanta Terme
Arrostite, bollite, al forno, al cartoccio o nelle ricette della nonna, le castagne sono state la principale risorsa dell’alimentazione della montagna per secoli. Note già ai romani come le “ghiande di Zeus” sono diffuse in tutto il territorio montano dell’Ascolano e trovano la sua eccellenza nel “marrone di Acquasanta Terme”. I Marroni del Piceno sono alleati dell’intestino, del sistema nervoso, dei muscoli, delle ossa e della circolazione sanguigna.

patata

Palmiano
La patata dei Sibillini è uno dei prodotti di eccellenza della provincia di Ascoli Piceno e della Regione Marche. Conosciuta come la “Patata di Palmiano” dal nome del borgo dove è coltivata. Sapore inconfondibile, gusto rotondo e proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Cresce nel territorio dei Monti Sibillini, ad una altitudine di oltre 700 metri, e proprio grazie alla composizione del terreno ricco di minerali acquista un sapore caratteristico e inconfondibile.

anice_verde

Castignano
Una tradizione millenaria per un prodotto inconfondibile: l’anice verde di Castignano. Un’eccellenza del territorio che vanta una storia secolare. Clima ventilato, esposizione soleggiata e terreno argilloso dei calanchi conferiscono al prodotto un profumo e una dolcezza straordinarie grazie all’alta concentrazione di anetolo. Nel 1870 a Castignano, dall’incontro tra il genio creativo di Silvio Meletti e un prodotto unico nel suo genere nasce la famosa Anisetta Meletti.

lavanda

Montegallo
A Montegallo, nel cuore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, si viene travolti dal profumo e dal colore dei fiori di lavanda. Un prodotto simbolo di resilienza e rinascita in un luogo devastato dal sisma del 2016. Il progetto “Un fiore per Montegallo” nasce con l’obiettivo di generare una nuova opportunità turistica ed economica. Prodotto versatile utilizzato dalla produzione di candele alla cosmesi e attrazione come meta di percorsi di trekking.

tartufo

Roccafluvione
Il tartufo è da sempre considerato il “Re della Tavola”: un delizioso frutto della terra conservato come un prezioso tesoro misterioso dal profumo intenso. Il tartufo Nero di Roccafluvione è una delle eccellenze della provincia Ascolana. Il suo sapore originale è frutto del territorio in cui cresce: un terreno ricco di rocce sedimentarie calcaree, ben drenato e con esposizione fresca rivolta a Nord. Il tartufo nero pregiato del Piceno ha ottenuto la certificazione del Marchio Collettivo Europeo.

ricamo

Venarotta
Il ricamo richiede pazienza, precisione, una floreale espressività, il gusto della trasparenza e della leggerezza. Uno dei mestieri più antichi della tradizione marchigiana che si è tramandato di generazioni in generazione anche grazie al progetto “Le meraviglie del Ricamo” che vede il paese di Venarotta come protagonista di questa antica arte. Movimenti sapienti e cadenzati, mani che creano meraviglie e le ricamatrici come abili interpreti di questo rito affascinante e misterioso.

funghi

Arquata del Tronto
I funghi: l’ingrediente principe della cucina italiana. Un prodotto della terra dalle magnifiche proprietà benefiche. Ogni specie ha le sue caratteristiche, ogni varietà il suo sapore unico e ogni tipologia il suo profumo inconfondibile. I funghi sono fonte di carboidrati, proteine, sali minerali e vitamine. Aiutano a rafforzare il sistema immunitario e combattere il colesterolo. Nel territorio di Arquata del Tronto nasce una delle eccellenze della provincia, un prodotto unico per le sue proprietà organolettiche.

oliv

Appignano
Le prime testimonianze dell’utilizzo dell’olio d’oliva risalgono al 4000 aC. I romani ne conoscevano i benefici e lo utilizzavano non solo in cucina ma anche in ambito medico. Grazie alle sue caratteristiche aiuta a abbassare i livelli di colesterolo, ridurre il rischio di malattie cardiache e ha funzione anti-invecchiamento. Prodotto tipico delle aree mediterranee e l’ingrediente più preziosi della cucina italiana. L’olio piceno di Appignano si distingue per il suo sapore conferitogli da quelle che i latini chiamavano “ulivae picenae”.

I comuni intervenuti nel progetto

Venarotta

Roccafluvione

Palmiano

Montegallo

Castignano

Appignano del Tronto

Arquata del Tronto

Acquasanta Terme